IC SOLIERA

Dirigenza

Print Friendly, PDF & Email

DIRIGENTE SCOLASTICO

Il Dirigente scolastico dell’Istituto è la Prof.ssa Tiziana Segalini

Il Dirigente riceve previo appuntamento che può essere fissato telefonando al numero 059.567234

Il curriculum vitae e il contratto individuale di lavoro del dirigente sono pubblicati in Amministrazione Trasparente, sezione Personale, Titolari di incarichi dirigenziali (dirigenti non generali), secondo quanto stabilito dal decreto legislativo 14 marzo 2013, n.33. I curricula e la retribuzione, desunta dai contratti individuali di lavoro, dei dirigenti di seconda fascia sono inoltre pubblicati sul sito web del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. L’art. 21 comma 1 della legge 18 giugno 2009, n. 69 “Trasparenza sulle retribuzioni dei dirigenti e sui tassi di assenza e di maggiore presenza del personale” prevede che questi dati siano accessibili e consultabili dall’utenza.

Tutti i dati sono pubblicati con il consenso degli interessati, nel rispetto delle norme sulla privacy.

COLLABORATORI

Il primo collaboratore con funzione di vicario è il prof. Roberto Goldoni (059 850525)

Il secondo collaboratore è il maestro Caccia Mario Carmine ( 059 561622)

DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI E AMMINISTRATIVI (DSGA)

Il direttore dei servizi generali e amministrativi è la sig.ra Roberta Tessari

Il DSGA riceve previo appuntamento che può essere fissato telefonando al n. 059 567234

REFERENTI DI PLESSO

Lorena Ferrari – Scuola dell’infanzia Bixio di Soliera  (059 567527)

Erika Marchesi – Scuola dell’infanzia Muratori di Soliera  (059 850174)

Capristo Maria – Scuola primaria Battisti di Sozzigalli  (059 563861)

Caccia Mario Carmine  – Scuola primaria Menotti di Limidi  ( 059 561622)

Gabriellina Goglia  – Scuola primaria Garibaldi (Modulo)  di Soliera (059 850385)

Daniela Santoro – Scuola primaria Garibaldi (Tempo pieno)  di Soliera  (059 858509)

Goldoni Roberto – Scuola secondaria di primo grado Sassi di Soliera  (059 850525)

 

Il dirigente scolastico, inquadrato nella dirigenza dello stato (Area V della Dirigenza), è 

responsabile della gestione delle risorse finanziarie e strumentali e dei risultati del servizio. Nel rispetto delle competenze degli organi collegiali scolastici, spettano al dirigente scolastico autonomi poteri di direzione, di coordinamento e di valorizzazione delle risorse umane. In particolare il Dirigente Scolastico organizza l’attività scolastica secondo criteri di efficienza e di efficacia ed è il titolare delle relazioni sindacali.

(decreto legislativo n. 165/01, art.25)

Il “Preside”, prima quasi primus inter pares, è stato trasformato in Dirigente Scolastico con l’autonomia scolastica concessa negli ultimi anni e ha ricevuto maggiori responsabilità e soprattutto una veste nuova.

Il dirigente controlla le risorse finanziarie concesse dallo Stato alla scuola a lui affidata, e deve fare periodicamente resoconto del bilancio al Consiglio d’Istituto. È sua la firma sotto ogni circolare o documento emesso dalla scuola, e di conseguenza è anche sua la responsabilità su ciò che i documenti dicono. 

Ai Dirigenti scolastici spetta lo svolgimento di numerosi e peculiari incarichi aggiuntivi tra i quali la presidenza delle commissioni giudicatrici degli esami di stato del primo e del secondo ciclo, la presidenza di commissioni di concorso a cattedre, la reggenza di ulteriori istituti scolastici, la direzione delle attività connesse all’educazione degli adulti e alla terza area degli istituti professionali, la direzione di corsi di formazione per il personale.

Per i suddetti incarichi spettano al dirigente indennità aggiuntive, fatta eccezione per l’incarico di presidenza delle commissioni giudicatrici degli esami di stato del primo ciclo (ex esami di licenza media). Tale incarico, pur essendo obbligatorio e aggiuntivo, non comporta compensi né alcun rimborso spese.